Perché scegliere il forex trading?

Partiamo dal presupposto che investire nel forex trading non è facile, soprattutto se si paragona all’investimento in opzioni binarie.
Con il forex trading, è necessario sapere in modo approfondito le dinamiche e i meccanismi del mercato delle valute, il più grande mercato del mondo, senza sede fisica. Inoltre, bisogna saper interpretare i grafici, ma anche effettuare una corretta analisi tecnica.
Se queste attività vengono eseguite al meglio, è possibile ottenere un profitto, talvolta anche elevato.

In quest’articolo cercheremo di affrontare i maggiori argomenti inerenti al forex trading, dalla definizione, alle caratteristiche specifiche, ma in particolar modo, aspetto ancor più rilevante, come è possibile ottenere profitti elevati, diventando dei trader esperti.

Ma cosa significa il termine forex?

Il termine Forex è l’acronimo di Foreign Exchange market, ovvero il mercato dei cambi valutari, dove vengono scambiate le principali coppie di valute di tutto il mondo, tramite il cosiddetto tasso di cambio, ovvero il valore di riferimento per ogni negoziazione valutaria.
In parole semplici, con il forex trading si intende un’attività di investimento finanziario, con il principale intento di speculare sul mercato valutario, guadagnando dallo sfruttamento dell’andamento dei prezzi.

È interessante sapere che la maggior parte delle valute vengono scambiate solamente per scopi speculativi. Si tratta di una percentuale davvero elevata, che raggiunge il 90% circa.

Come guadagnare grazie al forex trading

Da circa una decina di anni circa è possibile investire nel trading online. Da quel momento ogni utente, non solo il trader esperto come accadeva in passato, può accedere a questa opportunità, grazie alle apposite piattaforme online, dette broker.
Inoltre, i numerosi siti web e blog forniscono in modo assolutamente gratuito e semplice informazioni e notizie utili e aggiornate per quanto riguarda il mercato forex.

Ma torniamo alla domanda del paragrafo, come si può guadagnare, investendo nel forex trading?
Ecco, qui di seguito, i tre passaggi fondamentali per investire al meglio in questo investimento finanziario:

1) informazione e aggiornamento in modo continuo e costante sui principali avvenimenti che riguardano il forex trading

Questo step è essenziale. Il trader deve conoscere tutte le notizie macroeconomiche relative alla coppia di valute su cui si intende investire, perché, in genere, il prezzo di una moneta riflette sul mercato l’economia presente e futura di un determinato Stato. Oltre a internet, è possibile reperire le informazioni utili e gli avvenimenti più rilevanti, grazie a strumenti di consultazione come il calendario economico, presente nella maggior parte delle piattaforme di forex trading.

2) interpretare perfettamente i grafici di riferimento

I grafici sono elementi molto importanti per poter investire all’interno del mercato forex, e rappresentano anche fattori di supporto per un’analisi tecnica efficace, approfondita nel capitolo successivo.

Ci sono tipologie differenti di grafici, ma quelli che vengono utilizzati nel forex trading, sono sostanzialmente tre, ovvero:

  • il grafico a linee viene utilizzato anche in diversi ambiti. In questo caso, consente di vedere l’andamento storico del prezzo delle valute, e di conseguenza, di studiare le variazioni nel lungo periodo.
  • il grafico a barre, permette di conoscere sia il prezzo di apertura, che il prezzo di chiusura dell’asset per lo specifico timeframe. Ma anche il punto di minimo e di massimo.
  • il grafico a candela, conosciuto anche con il nome di candlestick, consente di conoscere, i prezzi di apertura e chiusura, e il valore minimo e massimo delle valute. Si tratta di un tipo di grafico molto semplice da interpretare e quindi molto utilizzato. Vengono adoperati i colori: Di solito, il verde e il bianco indicano un trend positivo, mentre il rosso e il nero indicano un trend negativo.

3) una buona analisi tecnica è la chiave del successo

L’analisi tecnica, nel forex trading, è fondamentale, in particolar modo se si vogliono ottenere i profitti desiderati. Ma che cos’è, nello specifico, l’“analisi tecnica”?

È una particolare materia che si occupa di studiare i vari movimenti dei prezzi nel mercato di riferimento, affidandosi all’analisi sia grafica (trattata appena sopra), sia algoritmica degli andamenti considerati.

In sostanza, l’intento di questo tipo di analisi di identificare e valutare le tendenze dei prezzi, e di conseguenza consente agli investitori di comprendere i momenti migliori per aprire e chiudere le operazioni.

http://www.ilforextrading.it/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *