e-Matching.it :: Trading online

Consigli e opinioni su come investire nel Forex Trading e nel Trading CFD

Come e perché comprare azioni di Sony Corporation

Azienda multinazionale giapponese con sede a Tokyo, la Sony Corporation ha i suoi titoli quotati sui mercati del NYSE e del SNE. Le principali attività di Sony sono incentrate sulla tecnologia, nei campi dell’elettronica, l’informatica, i videogiochi, gli audiovisivi, la telefonia e la musica. Al suo attivo ha circa cento società tra queste anche l’italiana Sony Italia S.p.A. con un’attività che interessa ben oltre 183 paesi.

Chi sono i concorrenti di Sony

Come azienda internazionale con interessi in vari settori, il gruppo Sony ha molti concorrenti, in diversi campi. Per fare un’analisi precisa ed approfondita della quotazione delle sue azioni e dei possibili sviluppi, è indispensabile tenere sotto controllo i risultati dei competitors.
Vi elenchiamo i concorrenti più importanti della società Sony in base al campo di attività.

  • Nel settore dei semiconduttori troviamo Intel, Samsung e TSMC.
  • Nel settore dell’LCD troviamo Samsung e LG.
  • Nel settore dei videogiochi ci sono aziende come Microsoft, Activision Bizzard e Tencent.
  • Nel settore della telefonia mobile, i concorrenti sono Apple, Samsung e Nokia.

Le aziende segnalate sono state scelte, come concorrenti del gruppo Sony, in base alla loro mole d’affari. Sono aziende internazionali che, nei loro settori d’azione, sono le più importanti.

Chi sono i partner di Sony

Con diverse strategie, in questi ultimi anni, la società Sony ha creato delle partnership con aziende concorrenti o complementari per mantenere ferma la sua posizione privilegiata nel mercato.

  • Risale a l 2004 un’alleanza con Samsung per produrre insieme schermi LCD in Corea.
  • Con lo stesso obiettivo, nel 2011, il gruppo ha stretto una collaborazione con Toshiba, Itachi e INCJ per produrre LCD con i propri mezzi in comune.
  • Tempo prima Sony aveva stretto un partenariato con Google per utilizzare il sistema operativo Android sui telefoni prodotti dal gruppo giapponese e dalla filiale di appartenenza di Sony-Ericsson. Nel 2011 la Ericsson ha acquistato le quote di questa partnership ponendo fine al sodalizio.

La storia della quotazione dell’azione Sony

Conoscere la storia dei momenti più importanti del gruppo Sony è fondamentale per capire gli sviluppi delle quotazioni delle sue azioni. Vi elenchiamo le date più significative da sapere.

  • Già nel 2004 il gruppo Sony contava un volume d’affari di circa 69 miliardi di euro.
  • Nel 2008 con il lancio della Playstation il suo volume d’affari arriva alla cifra record di circa 2,4 miliardi di euro.
  • Nel 2012 sono state registrate delle perdite per il gruppo.
  • Il 2013 è un anno di ripresa per la società Sony, grazie al nuovo lancio della Playstation 4.

Negoziare le azioni Sony con il trading sui CFD

Grazie al trading sui CFD è possibile, in ogni momento della giornata, sfruttare il rialzo del titolo borsistico del gruppo Sony facendo speculazioni su di esso.

Il funzionamento di questi contratti è estremamente semplice, consiste infatti nel trovare una data posizione sull’attivo con un determinato valore, intascando la differenza riportata al momento della chiusura dei mercati. La differenza sostanziale tra i CFD e il trading tradizionale è da riscontrare nel fatto che se si ha una svalutazione, nella realtà dei fatti le uscite avvengono sulla differenza e non sul prezzo reale dell’azione.
In altri termini questo, è un sistema di trading, che richiede un minore investimento rispetto al trading classico a cui siamo abituati, permettendo di controllare fortemente le uscite. Il metodo è ideale per trattare le azioni di borsa come quelle del gruppo Sony.

Ottieni maggiori informazioni su come funziona il trading CFD sulle Azioni.